Next Level Cars

Next Level Cars

Home / Next Level Cars

Next Level Cars e` un progetto custom sviluppato come approfondimento del corso Next Level Wordpress di Andrea Marchetti, che in questo caso ho adattato ad un ipotetico concessionario di auto di lusso.

La pagina iniziale (front-page) viene suddivisa nelle 7 sezioni standard sotto il menu` che, scorrendo dall'alto al basso, sono:
- lo slider con gallery di 4 immagini a scorrimento orizzontale;
- la sezione pre-evidenza realizzata con campi linkabili e tassonomie attraverso il plugin Advanced Custom Fields;
- la sezione delle 2 colonne che precede quella dove ci sono le immagini delle auto di sfondo con descrizione (testi generici Lorem Ipsum che - all'evenienza - possono dare delle specifiche nel dettaglio delle caratteristiche delle vetture);
- un'altra sezione a due colonne con un testo a sinistra e con dei numeri per un'indicazione dei clienti soddisfatti, sezione che precede quella de testimonial;
- un parallax con immagine di sfondo della strada in posizione fissa allo scroll della pagina;
- e, per finire, le ultime news sempre classificate tramite tassonomie (col plugin Advanced Custom Fields).

Ognuna di queste sezioni รจ implementata con Query Wordpress, che vanno a rendere dinamico il codice html e css altrimenti statico.

Oltre a tutto questo nella realizzazione del tema ho avuto modo di sperimentare piu` approfonditamente i plugin:
- Polylang, che permette un'agevole traduzione delle lingue (in questo caso mi sono fermato alla traduzione italiano/inglese) poi attivabili premendo sulle bandierine del menu`, plugin che puo` essere una valida alternativa al classico WPML;
- Yoast SEO, che e` il plugin che piu` di ogni altro ottimizza il lato SEO;
- WP Fastest Cache, per il miglioramento delle performance nel caricamento delle pagine e piu` in generale del sito stesso, tramite l'operazione di mimificazione del codice;
- Contact Form 7 per la realizzazione del form mediante shortcode, nella pagina dei contatti;
- il Classic Editor e Gutenberg come editor di testo rispettivamente vecchio e nuovo per Wordpress.

L'esercizio e` completato:
- col banner a sfondo color grigio a pie` di pagina, per il consenso della privacy in caso di presenza di contenuti di terze parti e il footer, anche coi link alla specifica pagina per le Cookie Policy (che fa sempre riferimento ad una nuova pagina con testo di riempimento casuale/segnaposto lorem ipsum);
- con le icone social in alto a destra a fianco del search (funzionante) e con un campo personalizzato per l'immagine e il testo del logo (ho scelto quello della Volkswagen).

Infine, il progetto e` responsive e si puo` vedere anche da Smartphone, con la variante che il menu` passa al classico burger com'e` consuetudine.

Il risultato finale lo puoi vedere a questo link.